Ville a Montefiascone

Due architetture che si appoggiano al terreno e assecondano l’orografia della campagna viterbese
Domestico
Lorenzo Zandri
Ville a Montefiascone

Progetto: Domestico
Luogo: Montefiascone (VT), loc. Selciatella
Committente: Privato
Anno: 2012-2020
Attività svolte: Progettazione e direzione lavori
Impresa: Franchi 2004 s.r.l.; Botanical Dry Garden
Superficie: Abitazioni: 333 mq.; annesso: 101 mq.
Fotografie: Lorenzo Zandri

Due case per i fine settimana che si inseriscono in un paesaggio pressoché integro, cercando di non turbarlo. Riusano geometrie e materie del contesto: l’archetipo del tetto a falde e materiali costruttivi tradizionali, riconducendoli però ai caratteri del progetto contemporaneo.

Le case sfruttano l’orografia del sito, toccando il suolo a una estremità e galleggiando sull’altra. Le sottili deformazioni dell’involucro alterano il volume della casa maggiore; in entrambe i grandi camini contrappuntano le piccole masse.

A cantiere ultimato, la possibilità di progettarne una terza, incassata nel terreno per ridurne l’impatto, quasi un muro di sostegno di un giardino dal quale spuntano un camino e una panca per contemplare la campagna.

Le due case più una formano così un’acropoli in miniatura dove vegetazione e architettura vivono in simbiosi.

Altri progetti